Quando sulle spiagge crescevano gli alberi, documentario Rai sulla marineria sorrentina.

Quando sulle spiagge crescevano gli alberi è il titolo di un documentario del 1984, realizzato dal Centro di produzione Rai di Napoli, regia di Giorgio Vitale. Durante la visione delle quattro parti in cui è suddivisa l’opera, per una durata totale di circa due ore, lo spettatore viene letteralmente catturato dal fascino senza tempo della navigazione a vela e delle attività commerciali connesse, prime su tutte la superba maestria dei protagonisti della marineria sorrentina e la gloriosa tradizione del commercio degli agrumi, che tanto benessere portarono nelle nostre amene terre. Erano comunque altri tempi, “epoche epiche” azzarderei, durante le quali il raggiungimento della ambita agiatezza sociale, pur minata da imprevisti di ogni sorta, era la naturale conseguenza di sforzi e sacrifici di interi nuclei familiari che con costanza ed abnegazione affrontavano le non poche difficoltà presenti. Mi chiedo spesso cosa resti oggigiorno di tali valori e principi, l’effimero e la superficialità sono sempre più diffusi e con troppa naturalezza e disinvoltura “si tirano i remi in barca”, giusto per restare in tema…

Buona visione !

Prima parte

Seconda parte

Terza parte

Quarta parte

Nota sui contenuti…

Questo affascinante film documentario è, a quanto mi risulti, non in commercio e le rare copie reperibili sono il frutto di registrazioni domestiche. Io stesso ne sono venuto in possesso alcuni anni fa grazie alla generosità di un caro amico, come me amante della storia e delle tradizioni della penisola sorrentina. Per tali ragioni ho ritenuto giusto renderlo fruibile, seppure nei limiti dettati dal contesto web, ai tanti altri appassionati dei medesimi argomenti, convinto che tale divulgazione può offrire spunti a interessanti riflessioni, oltre a costituire un sincero omaggio a coloro i quali hanno realizzato questo splendido lavoro, inspiegabilmente celato invece che “esposto alla luce del sole” per godere della meritata attenzione.

 

Ludovico Mosca About the author

Sono un collezionista di stampe, libri, foto d'epoca e film amatoriali ambientanti in Italia, principalmente in Campania (Napoli, Vesuvio, Pompei, Sorrento, Capri, Ischia, Amalfi) e nutro interesse anche per i testi le immagini ed i filmati ambientati in altri luoghi, anche esteri. Lo scopo del mio blog è divulgare la storia, le bellezze ambientali ed architettoniche e le tradizioni di vari luoghi. Posseggo libri illustrati, cartoline, diapositive (sia le tradizionali Kodachrome e simili che lastre in vetro, anche del tipo da "lanterna magica") negativi fotografici, foto tradizionali, film su nastro (vhs, video 8, betamax etc.) e su pellicola in formato 8mm, Super 8mm e 16mm, a partire dal diciannovesimo secolo (attualmente il supporto più antico della mia collezione è una lastra fotografica che riproduce una veduta di Sorrento databile tra il 1865 ed il 1875) sino agli anni del 1980. Effettuo in proprio, con attrezzature semi-professionali da hobbista, le digitalizzazioni dei vari supporti presenti nel mio archivio, dedicando a questa passione gran parte del mio tempo libero e spinto da una costante curiosità verso i costumi e le tradizioni del passato. La famiglia di mio padre Giuseppe è originaria di Gragnano, in provincia di Napoli, cittadina famosa per la produzione della pasta, i "maccheroni" ed altri formati, e del vino.

Leave a Comment: