Arco di Trionfo di Porta San Gallo in Piazza della Libertà a Firenze, lastra fotografica del XIX secolo

Arco di Trionfo di Porta San Gallo in Firenze

Arco di Trionfo di Porta San Gallo in Firenze

Digitalizzazione di lastra fotografica di Firenze della seconda metà del 1800, raffigurante l’arco di trionfo di Porta San Gallo ai tempi in cui non erano stati ancora creati i viali di Circonvallazione (realizzati tra il 1865 ed il 1871, fonte Wikipedia). Un altro particolare utile ai fini di una datazione più precisa della fotografia deriva dalla presenza, si scorge in uno dei particolari ingranditi presenti nella gallery fotografica in calce all’articolo, di un lampione a gas.

particolare con lampione a gas

Considerando che Firenze fu dotata dell’illuminazione a gas a partire dal 1846 (al riguardo si veda questo interessante articolo dell’Archivio Storico del Comune di Firenze) si può supporre che lo scatto sia stato realizzato tra il 1846 ed il 1865.

 

vessillo del Granducato di Toscana

vessillo del Granducato di Toscana

Consultando la photolibrary on line della Alinari (è necessaria l’iscrizione, gratuita se la consultazione è a scopo di studi o comunque senza alcun fine commerciale) si possono osservare alcune vedute di epoche passate dell’arco di trionfo e della Porta San Gallo, in quella che ai tempi era Piazza Cavour, oggi Piazza della Libertà, comprensive di data e che quindi pure possono essere una valida risorsa allo scopo di identificare con maggiore precisione la data della lastra fotografica.

cantiere Porta San Gallo

Un altro indizio, che fa propendere per una datazione prossima al 1860/1865, è la circostanze che Porta San Gallo è raffigurata priva delle sue mura, che furono demolite nel 1865 circa. Sulla sinistra della Porta è evidente la presenza di un cantiere edile, con le relative impalcature, che potrebbe anche essere relativo lavori in atto in tale sito, e quella di un Banco Lotto.
Firenze ufficio Banco Lotto

Infine lo stemma impresso sulla facciata del Banco Lotto dovrebbe essere del Regno d’Italia, il che, se confermato, restringe ulteriormente la datazione dello scatto al periodo 1861/1865. Per chi volesse approfondire la storia dell’Arco di Trionfo di Firenze sono disponibili on line valide risorse, tra le quali la pagina Wikipedia ed una dettagliata scheda sul sito web palazzospinelli.org

Ludovico Mosca About the author

Sono un collezionista di stampe, libri, foto d'epoca e film amatoriali ambientanti in Italia, principalmente in Campania (Napoli, Vesuvio, Pompei, Sorrento, Capri, Ischia, Amalfi) e nutro interesse anche per i testi le immagini ed i filmati ambientati in altri luoghi, anche esteri. Lo scopo del mio blog è divulgare la storia, le bellezze ambientali ed architettoniche e le tradizioni di vari luoghi. Posseggo libri illustrati, cartoline, diapositive (sia le tradizionali Kodachrome e simili che lastre in vetro, anche del tipo da "lanterna magica") negativi fotografici, foto tradizionali, film su nastro (vhs, video 8, betamax etc.) e su pellicola in formato 8mm, Super 8mm e 16mm, a partire dal diciannovesimo secolo (attualmente il supporto più antico della mia collezione è una lastra fotografica che riproduce una veduta di Sorrento databile tra il 1865 ed il 1875) sino agli anni del 1980. Effettuo in proprio, con attrezzature semi-professionali da hobbista, le digitalizzazioni dei vari supporti presenti nel mio archivio, dedicando a questa passione gran parte del mio tempo libero e spinto da una costante curiosità verso i costumi e le tradizioni del passato. La famiglia di mio padre Giuseppe è originaria di Gragnano, in provincia di Napoli, cittadina famosa per la produzione della pasta, i "maccheroni" ed altri formati, e del vino.

No Comments

Leave a Comment: