Sorrento diapositiva Kodachrome anni 50 scorcio Piazza Tasso ingresso Grand Albergo Excelsior Vittoria

La diapositiva Kodachrome del 1953, dal lato dell’emulsione della pellicola (quindi con l’immagine speculare).

Bella scena animata (presenza di elementi paesaggistici, umani e mezzi di trasporto) di Sorrento, ambientata in piazza Torquato Tasso dinanzi l’ingresso del Grand Albergo Excelsior Vittoria, tratta dalla scansione di una diapositiva amatoriale Kodachrome datata 1953 (immagine a sinistra, cliccarla per ingrandirla).

Grazie agli ingrandimenti è possibile cogliere alcuni interessanti dettagli degli usi e costumi dell’epoca. Personalmente mi ha colpito molto la particolare bardatura dell’asino che traina il carro in primo piano: a titolo di confronto ho ritenuto opportuno inserire nell’articolo la scansione di una altra diapositiva Kodachrome del mio archivio, anch’essa risalente ai primi anni cinquanta, dove pure è presente un carretto, dalle più modeste dimensioni e diverse caratteristiche.

Queste immagini sono state aggiunte anche  alla galleria fotografica presente nell’articolo Sorrento immagini e filmati inediti degli anni cinquanta.

image0002

Sorrento, Largo Sedil Dominova (“lo schizzariello”) angolo con Via Padre Reginaldo Giuliani, diapositiva Kodachrome primi anni 50.  Immagine a destra: il luogo come si presenta oggi (fotografia scattata nel mese di maggio del 2016).

Ludovico Mosca About the author

Sono un collezionista di stampe, libri, foto d'epoca e film amatoriali ambientanti in Italia, principalmente in Campania (Napoli, Vesuvio, Pompei, Sorrento, Capri, Ischia, Amalfi) e nutro interesse anche per i testi le immagini ed i filmati ambientati in altri luoghi, anche esteri. Lo scopo del mio blog è divulgare la storia, le bellezze ambientali ed architettoniche e le tradizioni di vari luoghi. Posseggo libri illustrati, cartoline, diapositive (sia le tradizionali Kodachrome e simili che lastre in vetro, anche del tipo da "lanterna magica") negativi fotografici, foto tradizionali, film su nastro (vhs, video 8, betamax etc.) e su pellicola in formato 8mm, Super 8mm e 16mm, a partire dal diciannovesimo secolo (attualmente il supporto più antico della mia collezione è una lastra fotografica che riproduce una veduta di Sorrento databile tra il 1865 ed il 1875) sino agli anni del 1980. Effettuo in proprio, con attrezzature semi-professionali da hobbista, le digitalizzazioni dei vari supporti presenti nel mio archivio, dedicando a questa passione gran parte del mio tempo libero e spinto da una costante curiosità verso i costumi e le tradizioni del passato. La famiglia di mio padre Giuseppe è originaria di Gragnano, in provincia di Napoli, cittadina famosa per la produzione della pasta, i "maccheroni" ed altri formati, e del vino.

No Comments

Leave a Comment: