Sorrento Calcio amarcord filmati amatoriali 8mm inediti campionato 1967-1968

L’allenatore Gennaro Rambone portato in trionfo dai tifosi del Sorrento

Ricordate il Sorrento di Gioacchino Lauro, quello della promozione regionale che approdò in serie D? Era l’anno 1967-68. Immagini ingiallite dal tempo, ma non dalla memoria di chi c’era. L’orgoglio di lasciarle alle generazioni future. Cinquant’anni, sembra ieri. Tant’è. 

Martedì 30 gennaio 2018 alle ore 18:30, nel teatro Sant’Antonino della Cattedrale di Sorrento si è svolto un evento unico per ripercorrere la stagione memorabile che lanciò la volata verso la serie B, attraverso le immagini in versione “super 8” filmate dall’architetto Nello Parlato. Immagini ed emozioni trasformate in sequenze digitali da Ludovico Mosca, un lavoro certosino di due appassionati di ieri e di oggi che ha dato luogo ad un docufilm della durata di 45 minuti.

La proiezione è stata introdotta dal giornalista Prof. Antonino Siniscalchi ed ha visto gli interventi e la partecipazione di numerosi ospiti di rilievo quali il sindaco di Sorrento, Avv. Giuseppe Cuomo, familiari dei dirigenti sportivi dell’epoca ed una rappresentanza dei calciatori della squadra che vinse il campionato di Promozione e due anni dopo, con la presidenza del comandante Achille Lauro, con il vice presidente Andrea Torino e l’allenatore Gennaro Rambone, approdò in serie B. (testo estratto ed adattato da post di Antonino Siniscalchi e Sorrento Press).

La struggente rievocazione storica è stata resa possibile grazie alla altruistica generosità dell’Architetto Aniello Parlato, che ha voluto fortemente e gratuitamente divulgare le belle immagini d’epoca del suo archivio cinematografico personale, all’impegno del Prof. Siniscalchi, di Pietro Romano e Michele Mauro dell’ufficio stampa e p.r. del Sorrento Calcio, alla disponibilità di Don Carmine (che con il supporto di Gianni Pane ha concesso l’utilizzo del Teatro Sant’Antonino), di Tonino Ruocco e Mimmo Calderaro di Tele Sorrento Sport che hanno curato la diretta web della serata ed ai tanti entusiastici tifosi del Sorrento ed appassionati dello sport in penisola sorrentina che oggi come ieri, e ci auguriamo anche in futuro, non mancano di supportare queste iniziative e ne garantiscono la buona riuscita. 

Buona visione !

 

Ludovico Mosca About the author

Sono un collezionista di stampe, libri, foto d'epoca e film amatoriali ambientati in Italia, principalmente in Campania (Napoli, Vesuvio, Pompei, Sorrento, Capri, Ischia, Amalfi) e nutro interesse anche per i testi le immagini ed i filmati ambientati in altri luoghi, anche esteri. Lo scopo del mio blog è divulgare la storia, le bellezze ambientali ed architettoniche e le tradizioni di vari luoghi. Posseggo libri illustrati, cartoline, diapositive (sia le tradizionali Kodachrome e simili che lastre in vetro, anche del tipo da "lanterna magica") negativi fotografici, foto tradizionali, film su nastro (vhs, video 8, betamax etc.) e su pellicola in formato 8mm, Super 8mm e 16mm, a partire dal diciannovesimo secolo (attualmente il supporto più antico della mia collezione è una lastra fotografica che riproduce una veduta di Sorrento databile tra il 1865 ed il 1875) sino agli anni del 1980. Effettuo in proprio, con attrezzature semi-professionali da hobbista, le digitalizzazioni dei vari supporti presenti nel mio archivio, dedicando a questa passione gran parte del mio tempo libero e spinto da una costante curiosità verso i costumi e le tradizioni del passato. La famiglia di mio padre Giuseppe è originaria di Gragnano, in provincia di Napoli, cittadina famosa per la produzione della pasta, i "maccheroni" ed altri formati, e del vino.

No Comments

Leave a Comment: