Penisola Sorrentina Costiera Amalfitana e Capri, 100 immagini d’epoca degli anni sessanta

ektachrome-italy-60s-213

Il rosso vivo delle due fiammanti autovetture sportive Triumph e dell’Autogrill Pavesi caratterizza questa bella foto d’epoca, testimonianza di viaggio in Italia negli anni sessanta. Immagine da scansione di diapositiva Kodak Ektachrome.

Raccolta di 100 fotografie degli anni sessanta ambientate in Costiera Amalfitana – incluse alcune vedute dei templi di Paestum – Penisola Sorrentina e Capri. Le immagini, provenienti da diversi fondi fotografici amatoriali della mia collezione di foto d’epoca, scaturiscono dalla scansione ad alta risoluzione di diapositive Kodak del tipo Kodachrome ed Ektachrome.

La prima immagine della foto-gallery riporta alla memoria di molti residenti e frequentatori della penisola sorrentina la simpatica e folkloristica presenza lungo i tornanti di Scutolo, alle porte di Meta, di Gabriele e del suo asinello, che tanta emozione hanno donato a innumerevoli famiglie, come constatato alcuni mesi fa in occasione della condivisione tramite Facebook nel gruppo La Nostra Storia, efficace iniziativa a cura di Nino Aversa, di altre immagini del medesimo contesto.

Di particolare rilievo anche la presenza di un paio di foto della costa di Massa Lubrense, scattate da bordo di un traghetto durante la navigazione da Amalfi a Capri e Sorrento, nelle quali è possibile scorgere, dinanzi alla maestosa mole della Torre Minerva, il vecchio faro di Punta Campanella: la struttura fu completamente distrutta da una esplosione avvenuta il 6 agosto 1969, come documentato in questo interessantissimo articolo di Giovanni Visetti, di cui consiglio la lettura.

Buona visione !

 

 

 

Ludovico Mosca About the author

Sono un collezionista di stampe, libri, foto d'epoca e film amatoriali ambientati in Italia, principalmente in Campania (Napoli, Vesuvio, Pompei, Sorrento, Capri, Ischia, Amalfi) e nutro interesse anche per i testi le immagini ed i filmati ambientati in altri luoghi, anche esteri. Lo scopo del mio blog è divulgare la storia, le bellezze ambientali ed architettoniche e le tradizioni di vari luoghi. Posseggo libri illustrati, cartoline, diapositive (sia le tradizionali Kodachrome e simili che lastre in vetro, anche del tipo da "lanterna magica") negativi fotografici, foto tradizionali, film su nastro (vhs, video 8, betamax etc.) e su pellicola in formato 8mm, Super 8mm e 16mm, a partire dal diciannovesimo secolo (attualmente il supporto più antico della mia collezione è una lastra fotografica che riproduce una veduta di Sorrento databile tra il 1865 ed il 1875) sino agli anni del 1980. Effettuo in proprio, con attrezzature semi-professionali da hobbista, le digitalizzazioni dei vari supporti presenti nel mio archivio, dedicando a questa passione gran parte del mio tempo libero e spinto da una costante curiosità verso i costumi e le tradizioni del passato. La famiglia di mio padre Giuseppe è originaria di Gragnano, in provincia di Napoli, cittadina famosa per la produzione della pasta, i "maccheroni" ed altri formati, e del vino.

No Comments

Leave a Comment: